A poche ore da Natale…

Pubblicato: 23 dicembre 2010 da Ro Bianchin in Comunicazioni di servizio.

Signori,

come ogni anno ricevete la mia letterina di Natale con i consueti auguri e il solito resoconto dei 12 mesi appena trascorsi.

Che dire.

Il 2010 mi ha portato tantissime cose meravigliose: i primi sorrisi del mio bambino, i suoi primi giochi, il vederlo prima gattonare e poi camminare e, infine, scoprirgli i primi dentini – piccole perle bianche sudate con fatica e dolore…di tutti!

Nel 2010 ho trascorso le vacanze al mare più belle della mia vita 😀 perchè sono state finalmente condivise con l’uomo più importante della mia esistenza, e sempre nel 2010 ho finalmente terminato il libro con cui ho rotto i patagurri a mezzo mondo.

Del resto, il 2010 è stato anche un anno fetido sotto parecchi punti di vista: vedere tuo figlio che rischia la vita perché inghiotte un pugno di chiodi di ferro (!!) non regge il confronto con altre mille nefandezze accadute negli anni passati e in quelli a venire.

Preferisco, quindi, tralasciare le schifezze del 2010 – Berlusconi mi perdonerà , anzi, mi consentirà! – e proseguire nella parte che ho più a cuore di questa lettera corale:

 

A TUTTI VOI, CARI, ARRIVINO I MIEI AUGURI PIU’ SENTITI, PIU’ SINCERI, PIU’ VERI E AFFETTUOSI E CALDI E PIENI DELL’AMORE CHE POSSO DARE, UNITI A :

–          Lo scodinzolìo dei cani

–          La torta di mele tiepida

–          Il cappuccino al sabato pomeriggio

–          Gli abbracci sotto al vischio

–          I baci sotto al vischio

–          I baci, anche senza vischio

–          Il piumone caldo caldo grazie a un cucciolo che dorma con voi

–          L’emozione della prima volta in cui: avete ricevuto un bacio, avete dato un bacio, vi hanno regalato, promesso, rubato, imposto un bacio

–          L’emozione di quando chi vi ha baciato ha sedici mesi e labbra umide e calde che sanno di frutta e biscotto

–          Il fuoco del camino che parla di sere tranquille, ad ascoltare Mahler in sottofondo e a gustarsi un po’ di vin brulè e castagne

–          Sesso sfrenato, naturalmente, ma solo con chi lo merita.

E molto, molto altro ancora che sono sicura riceverete in questo nuovo prossimo anno 2011.

Vi abbraccio.

Tal.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...