Statuto dei Bassotti Mannari (ed. 2010)

In data NOVEMBRE 2010 i partecipanti del blog collettivo denominato “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde” (d’ora in avanti denominati “I Bassotti”) si impegnano a rispettare il regolamento contenuto in questo Statuto e, consci del fatto che la scrittura sia una delle armi più potenti della comunicazione, dichiarano di essere perfettamente a conoscenza di tutte le regole in esso contenute.

Ai Bassotti non sono consentiti:

  1. Insulti personali tra i partecipanti: BASSOTTO non morde BASSOTTO. Mai. Nemmeno in un impeto di fame.
  2. Offese alle istituzioni o alla religione di qualunque fede – riferimenti alla politica inclusi;
  3. Proselitismo [cercare di convertire persone appartenenti ad altre fedi (o a nessuna fede) alla propria religione, impiegando la persuasione o intimidazioni come ad esempio minacce divine];
  4. Propaganda, ovvero, messaggi mirati ad influenzare le opinioni o il comportamento delle persone;
  5. Razzismo ed ogni apologia della presunta inferiorità o superiorità di una razza rispetto alle altre;
  6. L’omofobia, la xenofobia e il sessismo in generale;
  7. Commenti in chiave sarcastica, beffeggiatoria, sacrilega e denigratoria;
  8. Atteggiamenti e/o posizioni di contestazione, presi a titolo gratuito, palesemente ostili nei confronti degli scrittori e dei lettori di “Bassotti Mannari”;
  9. Incitamento al mancato rispetto delle presenti regole miranti alla esclusiva destabilizzazione della normale e pacifica partecipazione attiva al blog;
  10. La pubblicazione di immagini o link ritenibili osceni e offensivi della sensibilità dei singoli – in questa categoria si comprendano immagini relative alla pornografia in generale;
  11. L’utilizzo di immagini o link di cui sopra nella propria firma, nel proprio avatar, in calce ai propri commenti.
    Avviso:
    La deliberata inosservanza di quanto riportato comporterà l’immediata rimozione dell’oggetto incriminato. Sarà esclusivo ed insindacabile compito degli amministratori stabilire quando questi limiti vengano oltrepassati ed intervenire di conseguenza.

Purtroppo, dobbiamo ricordare inoltre che:

  1. Messaggi pubblicitari e catene di Sant’Antonio verranno etichettate automaticamente come “SPAM” e rimossi;
  2. E’ sempre NECESSARIO citare la fonte di testi o brani o video o immagini presi da siti web esterni a “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde” ;
  3. Pubblicare e/o richiedere link a siti contenenti materiale che violi le leggi sul copyright e sul diritto d’autore NON E’ LEGALE e verrà considerata un’azione di disturbo.


L’operato degli autori è insindacabile e può essere giudicato solo dall’Amministratore di “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde.”
Eventuali contestazioni vanno effettuate SEMPRE via e-mail all’indirizzo: bassottimannari@gmail.com, non saranno prese in considerazione contestazioni espresse in forma anonima o contenenti un linguaggio inappropriato.


Ogni utente (sia in qualità di scrittore, sia in qualità di lettore) è responsabile dei contenuti dei propri interventi:  decidendo di renderli pubblici e inviandoli al blog  “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde.” non potrà più considerare i suoi scritti “privati”, e purché conformi agli originali ne autorizza la riproduzione su qualsiasi altro supporto. Per ulteriori informazioni: Diritti d’Autore Legge del 22 aprile 1941 n° 633 alla voce “OPERE COLLETTIVE”.

NOTE LEGALI:

Il Visitatore di “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde” si assume ogni responsabilità sull’utilizzo di tutto il materiale contenuto nelle pagine del sito o dei servizi offerti. Chi entra nel sito può farlo solo a proprio personale rischio e pericolo, liberando “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde” da qualsiasi obbligo od onere, passato, presente e futuro, di qualsiasi genere e per qualsivoglia motivo.

“Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde” non si assume nessuna responsabilità per il contenuto dei testi ospitati dal sito stesso. La responsabilità dei testi e del loro contenuto è unicamente dei rispettivi autori.

Questo Sito può contenere collegamenti ipertestuali (link) a siti controllati da soggetti diversi da “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde”.  I siti ai quali ci si può collegare dal presente blog o che possono collegarsi ad esso non sono sotto il controllo di “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde” e “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde” non è responsabile dei contenuti degli stessi siti esterni, o degli stessi link (aggiornamenti e modifiche degli ultimi compresi)

“Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde” non è responsabile di URL (indirizzi web) o contenuti che si trovino nell’area Forum *

“Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde” NON controlla i banner che si trovano sul sito, affidati ad un circuito banner.

In ottemperanza alla legge 675/96, “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde”  rispetta la tutela della privacy di chiunque scriva o interloquisca sotto qualsiasi forma con il webmaster fornendo informazioni personali.

I contenuti pubblicati nel blog “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde”  sono soggetti a ”Riproduzione Riservata”; ne è quindi vietata, ai sensi della Legge 633/41, la riproduzione, anche parziale, su altri siti Web, mailing list, newsletter, riviste cartacee e cdrom senza la preventiva autorizzazione degli amministratori. L’autorizzazione va chiesta per iscritto via posta elettronica  all’indirizzo bassottimannari@gmail.com

e si ritiene accettata soltanto con un preciso assenso scritto dell’amministratore di “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde”.
Ricordiamo che il silenzio non dà luogo in nessuna maniera ad alcuna autorizzazione.

* In previsione di attivazione –
La riproduzione dei contenuti è libera SOLO per i siti non commerciali e senza finalità di lucro, purché quanto in essi riportato sia conforme all’originale e l’autore e la fonte vengano citati con un link ipertestuale.

Gli elementi grafici presenti su “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde” sono da considerarsi di esclusiva proprietà di “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde”  (quando non specificato diversamente).

LEGGE SULL’EDITORIA

  • In ottemperanza alla nuova legge sull’editoria italiana, si segnalano le seguenti informazioni:
    a) “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde”  non vuole essere un prodotto editoriale, ma una comunità virtuale, non rientrante nella categoria dell’informazione periodica stabilita dalla Legge 7 marzo 2001, n.62.  Gli aggiornamenti sono casuali e non periodici.
    b) Non essendo una testata giornalistica, non è affidata a nessun editore.
  • Tutti i Logo e Trademarks in questo sito sono proprietà dei rispettivi possessori. Tutti i commenti sono di responsabilità degli autori degli stessi.


DIRITTI D’AUTORE e COPYRIGHT su INTERNET


TESTI –
Legge del 22 aprile 1941 n° 633

Art. 70
“il riassunto, la citazione o la riproduzione di brani o di parti di opera per scopi di critica di discussione ed anche di insegnamento, sono liberi nei limiti giustificati da tali finalità e purché non costituiscano concorrenza all’utilizzazione economica dell’opera”.

In ottemperanza a quanto sopra, se nel realizzare delle pagine web all’interno di un’opera originale l’autore inserisce parti di opere, brevi estratti o citazioni senza mai inserire l’opera integrale (a scopo di discussione, di critica, di informazione culturale) , menzionando chiaramente il nome dell’autore e la fonte non può incorrere in problemi di copyright.

OPERE COLLETTIVE

Legge del 22 aprile 1941 n° 633

Art. 3
Le opere collettive, costituite dalla riunione di opere o di parti di opere, che hanno carattere di creazione autonoma, come risultato della scelta e del coordinamento ad un determinato fine letterario, scientifico didattico, religioso, politico od artistico, quali le enciclopedie, i dizionari, le antologie, le riviste e i giornali sono protette come opere originali, indipendentemente e senza pregiudizio dei diritti di autore sulle opere o sulle parti di opere di cui sono composte.

Art. 7
E’ considerato autore dell’opera collettiva chi organizza e dirige la creazione dell’opera stessa. E’ considerato autore delle elaborazioni l’elaboratore, nei limiti del suo lavoro.

Art. 38
Nell’opera collettiva, salvo patto in contrario, il diritto di utilizzazione economica spetta all’editore dell’opera stessa, senza pregiudizio derivante dall’applicazione dell’art. 7. Ai singoli collaboratori dell’opera collettiva è riservato il diritto di utilizzare la propria opera separatamente, con l’osservanza dei patti convenuti, e in difetto, delle norme seguenti.

Art. 42
L’autore dell’articolo o altra opera che sia stato riprodotto in un’opera collettiva ha diritto di riprodurlo in estratti separati o raccolti in volume, purché indichi l’opera collettiva dalla quale è tratto e la data di pubblicazione.

PRIVACY
“Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde”  garantisce la massima riservatezza sui dati personali ai sensi del Codice della Privacy in vigore dal 1° gennaio 2004 (ex Legge 675/96), impegnandosi a non fornirli a terzi e a provvedere alla loro cancellazione o modifica qualora l’interessato ne facesse richiesta.

Informativa per il trattamento di dati sensibili:

Gentile Signore/a,
ai sensi del D.Lgs. 196/2003, sulla tutela delle persone e di altri soggetti rispetto al trattamento dei dati personali, il trattamento delle informazioni che La riguardano, sarà improntato ai principi di correttezza, liceità e trasparenza e tutelando la Sua riservatezza e i Suoi diritti.
In particolare, i dati idonei a rivelare l’origine razziale ed etnica, le convinzioni religiose, filosofiche o di altro genere, le opinioni politiche, l’adesione a partiti, sindacati, associazioni od organizzazioni a carattere religioso, filosofico, politico o sindacale, nonché i dati personali idonei a rivelare lo stato di salute e la vita sessuale, possono essere oggetto di trattamento solo con il consenso scritto dell’interessato e previa autorizzazione del Garante per la protezione dei dati personali (articolo 26).

Ai sensi dell’articolo 13 del predetto decreto, Le forniamo quindi le seguenti informazioni.

1. I dati sensibili da Lei forniti verranno trattati, nei limiti dell’Autorizzazione generale del Garante n…/200…, per le seguenti finalità: raccolta, conservazione ed elaborazione dei Suoi dati personali al fine della fornitura del servizio da Lei richiesto.
Nello specifico gli scopi sono:
a. gestire ed eseguire la fornitura del servizio richiesto;
b. assolvere agli obblighi di legge o agli altri adempimenti richiesti dalle competenti Autorità;
c. inviare comunicazioni informative strettamente relative al servizio da Lei fruito;
d. inviare avvisi relativi ai nuovi servizi offerti e agli eventi organizzati ritenuti interessanti per i propri utenti;

2. I dati personali saranno trattati esclusivamente con mezzi elettronici ad accesso riservato. Sono state predisposte tutte le misure di sicurezza informatica necessarie per ridurre al minimo il rischio di violazione della privacy degli utenti da parte di terzi e qualora si dimostri indispensabile, adottare ogni altra misura di sicurezza;

3. Il conferimento dei dati avviene sempre sotto la responsabilità dell’utente. Il fornire ulteriori dati personali da parte Sua è facoltativo;

4. I dati non saranno comunicati ad altri soggetti né saranno oggetto di diffusione;

5. Il titolare e responsabile del trattamento è il blog  “Bassotti Mannari – Can che abbaia, morde”, nella persona di coloro definiti “amministratori”.

6. In ogni momento potrà esercitare i Suoi diritti nei confronti del titolare del trattamento, ai sensi dell’articolo 7 del D.lgs.196/2003, che per Sua comodità riproduciamo integralmente:

Decreto Legislativo n.196/2003,
Art. 7 – Diritto di accesso ai dati personali ed altri diritti

1. L’interessato ha diritto di ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che lo riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intelligibile.
2. L’interessato ha diritto di ottenere l’indicazione:
a) dell’origine dei dati personali;
b) delle finalità e modalità del trattamento;
c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici;
d) degli estremi identificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi dell’articolo 5, comma 2;
e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati.
3. L’interessato ha diritto di ottenere:
a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati;
b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati;
c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si rivela impossibile o comporta un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato.
4. L’interessato ha diritto di opporsi, in tutto o in parte:
a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta;
b) al trattamento di dati personali che lo riguardano a fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale.

COOKIE per i GOOGLE AdSense

Gentile utente,

per pubblicare gli annunci sul nostro sito web utilizziamo aziende pubblicitarie indipendenti.
Queste aziende possono utilizzare alcuni dati (che non includono il tuo nome, indirizzo, indirizzo e-mail o numero di telefono) sulle tue visite a questo e altri siti web per creare annunci pubblicitari su prodotti e servizi che potrebbero interessarti, generando una funzione definita “Cookie” e registrandola temporaneamente sul tuo pc.

 

Disattivazione dei Cookies:

Se preferisci non ricevere questo tipo di pubblicità basata sugli interessi, puoi sempre disattivarla facendo clic sul pulsante “Disattiva” nella home page di Gestione preferenze annunci di GOOGLE.
Una volta disattivata la funzione, Google non raccoglierà più informazioni sulle categorie di interessi e tu non riceverai più annunci basati sugli interessi. Visualizzerai la stessa quantità di annunci di prima, ma questi non saranno più egualmente pertinenti ai tuoi interessi.

Annunci